Vai direttamente ai contenuti

Stamperia d'arte Albicocco | Stampa d'arte contemporanea | Udine Italy

Carrello

Collezione: Lorenzo Vale

Lorenzo Vale è nato nel 1973 a Udine, dove vive e lavora. Dopo aver conseguito il diploma in pittura all’Accademia di Belle Arti di Venezia con Angela Vettese, compie numerosi viaggi per conoscere da vicino le opere d’arte presenti nelle città d’Europa. Interessato alle teorie dell’arte, della percezione e del colore, ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento tra Padova e Venezia, dove ha studiato con Giovanna Rizzetto. Nel 2004 la Galleria d’Arte Moderna di Udine premia un suo ritratto, mentre tre anni dopo la Fondazione Bevilacqua la Masa di Venezia seleziona e acquista un suo Polittico. Nel 2010 partecipa con un opera alla “Collezione 7 x 11, la Poesia degli Artisti”, una mostra itinerante curata da Marco Fazzini, che tocca le città di Pordenone, Longiano, Milano, Vicenza. Nel 2011 la città di Trieste ospita, presso la sala Comunale d’Arte, una sua personale. L’anno  successivo Francesca Agostinelli presenta Una Nuova Visione presso lo spazio espositivo dell’Associazione Interazioni a Udine. Nel 2013 le incisioni di Lorenzo Vale sono presenti presso le prestigiose mostre ospitate nella Casa Natale di Raffaello a Urbino (Meravigliosa Natura, il Paesaggio inciso nel XX secolo) e a Villa Manin di Passariano (I sogni che volano, l’inchiostro nel segno). L’anno dopo, a Udine, sono presenti due Personali dell’artista, intitolate Primavera e Tesori Nascosti, quest’ultima presso lo Spazio Città di Palazzo Strassoldo. Nel 2015 al V Concorso di Pittura Dario Mulitsch in Palazzo Attems a Gorizia, un’opera di Vale viene selezionata e premiata. Recentemente le pitture e le incisioni dell’artista sono state presentate in una Personale a Venezia, presso la galleria Arkè, a Udine, nelle sale di Palazzo Caiselli, e a Trieste presso la Sala del Consiglio regionale. Nel 2019 Lorenzo Vale è presente con tre importanti Personali a Pordenone (sala esposizioni della Biblioteca), Castelfranco Veneto (sala del Teatro Accademico), Oderzo, intitolate rispettivamente Endgame La natura del silenzio e Sacro è Profano. Dopo le selezioni al Premio Mestre di Pittura (2019) e al concorso Venti Artisti Per Goya, nell’ambito del Premio Marchionni, nel 2020 Velasco Vitali sceglie alcune acqueforti di Lorenzo Vale per la Collettiva La teoria delle impronte, a Bellano (Lecco), presso l’Archivio Vitali.

L’artista ha da poco aperto uno spazio in via Divisione Julia 6 a Udine, dove è possibile trovare il Nuovo Catalogo “L’arte è un fiore raro” pubblicato in occasione della mostra in palazzo Mantica a Udine (2021), scritti di Ivan Buttazzoni, Giovanni Bianchi, Francesca Agostinelli, Matteo Colovatti, Gabriella Bucco, Gilberto Ganzer, Franco Avicolli, Corrado Della Libera, Alessandra Santin.

Filtra:

Disponibilità
0 selezionate Ripristina
Prezzo
Il prezzo più alto è €300,00 Ripristina

8 prodotti

Filtra e ordina

Filtra e ordina

8 prodotti

Disponibilità
Prezzo

Il prezzo più alto è €300,00

8 prodotti