Carlo Ciussi

Nato a Udine nel 1930, ha lavorato tra Udine e Milano. Ha frequentato il liceo artistico a Venezia, studiando con De Luigi e Maioli, avendo però già fatto una prima esperienza artistica nell’atelier di Fred Pittino.
Alla fine degli studi rientra a Udine e lavora nella tipografia paterna. I primi esperimenti artistici di Carlo Ciussi sono di matrice cubista ed espressionista. Nel 1952 partecipa alla Biennale Internazionale dei Giovani di Gorizia, mentre nel 1953 tiene la sua prima mostra personale a Palazzo Barberini, a Roma. Nel 1954 partecipa al Premio di pittura Città di Pordenone e nel 1955 alla VII Quadriennale d’Arte Contemporanea Italiana al Palazzo delle Esposizioni di Roma. Importanti sono stati gli incontri con Giuseppe Santomaso, nel 1962, che lo avvia all’ Informale, con Giuseppe Marchiori, che conosce l’anno successivo e con Afro che nel 1964 lo invita alla Biennale di Venezia. La sua attività grafica inizia nel 1963 alla Litografia Chiesa di Udine. Nel 1965 si trasferisce a Milano. Ha esposto in rassegne personali a Trieste, Milano, Firenze, Zurigo, Spoleto, Esslingen, Lubiana, Pordenone. Nel 2008 espone una personale di opere grafiche negli spazi della Stamperia d’arte Albicocco. Nel 2011 la città di Udine, alla Casa Colombatti Cavazzini, gli dedica la mostra: “Carlo Ciussi 1964-2011”. 
Carlo Ciussi muore nell’aprile 2012 a Udine all’età di 82 anni.

Share on Pinterest
There are no images.